Download
PROGETTO "IL TEMPO"
Il progetto vuole stimolare gli artisti attraverso il linguaggio universale dell’arte a interrogarsi su cosa sia il tempo. Il tempo può essere percepito e misurato al suo passare? Il passato come “memoria”, il futuro come “attesa”, il presente come “visione”. Il tempo è una dimensione dell’anima, è la coscienza stessa che si dilata sino ad abbracciare con il presente anche il passato e l’avvenire. Il tempo è, perciò, una dimensione del soggetto, e lo spirito umano che raccoglie in unità la pluralità delle esperienze esterne disperse. Il tempo risiede, dunque, nella mente umana perché è proprio questa che attende, considera e ricorda.
PROGETTO -IL TEMPO.pdf
Documento Adobe Acrobat 552.3 KB

LA LOCATION  - CASA CAVA


SPAZI ESPOSITIVI A MATERA PER MOSTRE 2020. 

                                                                                                                                        LE CHIESE RUPESTRI

CHIESA RUPESTRE  SANT'ANTONIO ABATE - SASSO BARISANO


CHIESA RUPESTRE MADONNA DELLE GRAZIE- SASSO CAVEOSO

la location-casa cava

                                                                                    

                                                                                                                                                                            

 

 

                   

 

 

 

 

 

COMUNICATO  STAMPA

 

 

“ I colori della terra ”

 

Mostra personale

 Gilda Gubiotti

 

 

 

 

Sarà inaugurata  sabato 6 Giugno alle ore 17:30  presso il Centro Congressi Marconi ad Alcamo , C.so VI Aprile , la mostra personale dell’Artista  Gilda Gubiotti dal titolo : “ I colori della terra ” dal 6 al 12 Giugno 2015. La mostra organizzata dall’ass.ne Culturale Ricercarte con il patrocinio del comune di Alcamo, Assessorato alla Cultura e dal direttore artistico Naire Feo, con un testo di Melo Freni. Verranno esposte opere dal 2009 al 2015.

 

 Quello che più mi attrae, guardando i quadri di Gilda Gubiotti, è il “magma” dei tanti colori che mi pare suggeriscano l’idea del sommovimento della natura, l’attività dei vulcani, dove l’impareggiabile bellezza dei rossi vivaci, fluenti e lucenti, rappresenta uno dei misteri più suggestivi della creazione della terra. E creazione, appunto, è quella dell’artista la cui passione sfoga nella poetica di invenzioni  rabbiose e dolci nello stesso tempo, per un godimento che appaga.
Ma nelle tele della Gubiotti queste rappresentazioni partono da lontano. All’inizio l’esaltazione è dei colori pacificanti della natura che avvolge nella dolcezza dei suoi verdi, dei suoi azzurri, espressione di un messaggio di speranza, di salvezza. 
Si è di fronte ad opere che sintetizzano il percorso storico di una delle più mitiche avventure. Nell’Eden della luce irruppero le fiamme di Efesto, il dio del fuoco, che aveva eletto le sue dimore nelle viscere ora dell’Etna, ora della eoliana Vulcano: come se l’ascendenza siciliana della nostra pittrice possa dare una naturale motivazione al prorompere della sua arte così come questa mostra espone.
Così il discorso da artistico come nasce percorre immediatamente altre vie e dà il senso di una ispirazione culturalmente più ricca, completa, che fa della Gubiotti un’artista solida, una pittrice sicura, da condividere per tutto ciò che sa intuire e donare.

 

                                                                                                                                           Melo Freni

 

“ I colori della terra”

 

Gilda Gubiotti

Dal 6 al 12 Giugno 2015

 

Centro Congressi Marconi, “ sala Rubino “ C.so VI Aprile Alcamo (TP)

La mostra è visitabile tutti i giorni compreso i festivi

 

Orario 09:30 / 12:30 - 16:30 / 19:30

 

 


Libro D' artista- Museo D'arte contemporanea -Alcamo
Libro D' artista- Museo D'arte contemporanea -Alcamo

 Associazione culturale RICERCARTE

ricercarte.jimdo.com

e-mail bcricercarte70@gmail.com

 

 

                   

 

 

 

 

 

COMUNICATO  STAMPA

 

 

CORPI

 

MOSTRA  PERSONALE DI  ARTURO BARBANTE

 

 

 

 

 

 

Sarà inaugurata  sabato 15 novembre alle ore 17:00 ad Alcamo presso il “Centro Congressi Marconi” sala Rubino,la mostra personale del pittore Arturo Barbante (CORPI).La mostra  organizzata dall’Ass.ne culturale Ricercarte con il patrocinio del comune di Alcamo è curata dal direttore artistico Naire Feo,sarà visitabile dal15 al 24 novembre 2014.

Le opere che Arturo Barbante propone in questa mostra possono riunirsi sotto una duplice chiave: i corpi e il quotidiano. Sono personaggi che vengono fissati nella loro oggettività (sia pure depurata della loro opacità materiale) e colti nella loro quotidianità che si direbbe persino banale: nuotatori ,spiaggianti,lottatori,ragazzi che giocano. Al fruitore della mostra si vuole  in qualche modo,offrire un suggerimento di lettura delle opere,per entrare in simbiosi con l’autore e con le problematiche della sempre più complessa società nella quale ci è dato (pericolosamente) soprav/vivere.

 

 

 

 

CORPI: Dal 15 /24 novembre 2014

 

Centro Congressi Marconi “Sala Rubino” Alcamo

 

Orario.9:30/12:30/-16:30/19:30

 


Download
IL TEMPO
MOSTRA D'ARTE CONTEMPORANEA
PROGETTO -IL TEMPO.pdf
Documento Adobe Acrobat 556.3 KB



Genius Loci-  mostra d'arte contemporaneA  Berlino

ARTISTI CHE FANNO PARTE DEL PRIMO STEP DAL 9 AL 14 AGOSTO 2014

MARCO LOTA'- Percorso ritmico,cm100x70 cartone,legno,gesso, ottone su tavola
MARCO LOTA'- Percorso ritmico,cm100x70 cartone,legno,gesso, ottone su tavola

ARTISTI CHE FANNO PARTE DEL SECONDO STEP DAL 16 AL 21 AGOSTO 2014

LUCIANA ANELLI- Sky war. cm 100x100 olio su tela
LUCIANA ANELLI- Sky war. cm 100x100 olio su tela
PINO MANZELLA-Il filo rosso della memoria.cm80x60 tm su tavola
PINO MANZELLA-Il filo rosso della memoria.cm80x60 tm su tavola
ALDO PALAZZO-Walking through the pop.cm80x80 Digitale
ALDO PALAZZO-Walking through the pop.cm80x80 Digitale
MARIA LAURA RICCOBONO- Intrecci. cm 70x60 collage e acrilico su tela
MARIA LAURA RICCOBONO- Intrecci. cm 70x60 collage e acrilico su tela